back to all posts

Tanto i cattivi sono i Cinesi

Published in life, politica by max.favilli, 12/12/2005 (edited on 27/11/2014 ) 0

Il governatore della California, Arnold Schwarzenegger, ha respinto la richiesta di grazia avanzata per il condannato a morte Stanley Tookie Williams. Williams dovrebbe morire per un’iniezione letale poco dopo la mezzanotte (le 9 di martedì in Italia) nel carcere californiano di San Quintino.

Negli Stati Uniti si ostinano ha chiamare le carceri istituti correzionali, e sono ancora il popolo più cattolico del pianeta, battuti forse solo dagli Irlandesi. Eppure il concetto di redenzione sembra a volte qualcosa di completamente estraneo alla loro cultura.

Mi piace il cinema, e finisco quasi sempre per citare film, voglio citarne uno molto vecchio, indice di quanto lontane siano le radici di questo dibattito, L’uomo di Alcatraz, del 1962 con Burt Lancaster.

Racconta la storia vera di Robert Stroud, un uomo certamente violento, condannato nel 1909 a 12 anni di carcere per omicidio, nuovamente condannato nel 1918, questa volta a morte, per l’omicidio di una guardia di detenzione.

Poche settimane prima della esecuzione il presidente Woodrow Wilson commuta la pena di morte nel carcere a vita in isolamento.

Durante i 39 anni passati in isolamento (dei 54 totali in carcere) divenne uno dei massimi esperti in malattie degli uccelli, pubblicando 3 libri sull’argomento, e molti articoli su riviste specializzate, sviluppando cure per svariate malattie aviarie, inclusa la setticemia emorragica, combattendo il rigido regime carcerario delle prigioni dell’epoca ed in particolare del carcere di massima sicurezza di Alcatraz; il suo è uno dei casi che alimentarono il dibattito sulla validità di quella struttura e che ne porterà alla chiusura lo stesso anno della sua morte.

Credo che con tutte le sue contraddizioni, e approfondendo l’osservazione delle vicessitudini di Robert Stroud di contraddizioni se ne trovano certamente, la sua storia insegni che anche un criminale, un duplice omicida, può essere recuperato, restituito alla società, e fornire un contributo all’esistenza di tante altre persone.

E questo non significa giustificare le sue azioni o lasciarle impunite, per me significa non essere ciechi.

Join the discussion

OR
{{newComment.error.msg}}

Comments

No comments yet! Be the first to comment!